Napoli • Storia & Letteratura

Terme di Baia: impianti termali e visita all’azienda agricola (GT_STORY_003)

Calcola un preventivo
Ic aggiungi a preferiti

Andiamo a conoscere le Terme di Baia a Bacoli e lasciamoci coinvolgere dalla vita in fattoria, facendo piccoli lavori e imparando a seminare la terra.
Visitiamo il sito archeologico delle Terme di Baia a Bacoli presso Napoli, dove esploreremo gli antichi stabilimenti termali meta dell’aristocrazia romana e potremo ammirare il panorama sul golfo, per poi proseguire il tour all’azienda agricola Piscina Mirabile tra vigneti e terreni coltivati.

Tipologia attività: visita guidata, fattoria didattica.

Slideshow 01 terme baia geetripsSlideshow 02 terme baia geetripsSlideshow 03 terme baia geetripsSlideshow 05 visita azienda agricola geetripsSlideshow 04 visita azienda agricola geetrips
Slideshow 01 terme baia geetrips
Slideshow 02 terme baia geetrips
Slideshow 03 terme baia geetrips
Slideshow 05 visita azienda agricola geetrips
Slideshow 04 visita azienda agricola geetrips

Nel dettaglio


Acque salubri, paesaggi incantevoli e fertili terre da coltivare

La visita ha inizio al Parco Archeologico delle Terme di Baia, a Bacoli. Impareremo che questo sito, nell’antichità, era rinomato per le salubri acque termali e per la bellezza dei paesaggi, diventando luogo di villeggiatura e di riposo per l’aristocrazia romana. Il Parco Archeologico delle Terme si estende attualmente su di una superficie di 40000 mq suddivisa in cinque settori, e custodisce i resti di residenze patrizie e di impianti termali. Terminata la visita guidata giungeremo a piedi all’azienda agricola Piscina Mirabile a Bacoli per un breve tour nel vigneto e tra i terreni, con la possibilità di svolgere una piccola attività didattica legata al lavoro in fattoria, osservando ad esempio come si piantano i semi e come si coltiva la terra. L’intero percorso, della durata di circa quattro ore, si concluderà con una allegra merenda presso l’azienda.


Le lussuose terme che fecero innamorare i romani

Durante il percorso nel sito archeologico delle Terme, la guida ci racconterà come questi stabilimenti attirassero i ricchi romani amanti del lusso e della vita mondana, grazie alla posizione incantevole sul golfo e alle eleganti strutture. Il Parco Archeologico di Baia resta una delle più pregevoli e complete testimonianze dell’antica civiltà romana presenti in Campania.

Informazioni pratiche

Ic prezzoPrezzo
Prezzo a studente: 14€ - Gratuità totale per disabili certificati (L.104/92) e loro accompagnatori.
Ic gratuitaGratuità docenti (docente extra: tariffa studente, ove applicabile)
1 ogni 15 studenti
Ic partecipantiNumero di partecipanti per gruppo
minimo 20, massimo 30
Ic gruppiNumero di gruppi gestibili in contemporanea
6
Ic disabiliAdatto a studenti con disabilità motorie
Si (Possibili barriere architettoniche.)
Ic linguaLingue disponibili
Francese, Inglese, Italiano, Spagnolo, Castigliano
  • Permessi richiesti:  per l’ingresso gratuito al sito archeologico è necessario portare la lista degli studenti firmata dal Dirigente scolastico e in caso di studenti disabili sono richiesti certificati e/o autodichiarazioni.
  • In caso di maltempo: l’attività può essere spostata o annullata.
  • Cosa è incluso: visita guidata, ingresso al sito archeologico, colazione, fattoria didattica.
  • Punto di partenza: Parco Archeologico delle Terme di Baia, Via Sella di Baia 22, Bacoli.
  • Punto di arrivo: Azienda Agricola Piscina Mirabile, Via Piscina Mirabile 63.
  • Punti di interesse: Parco Archeologico delle Terme di Baia, Azienda Agricola Piscina Mirabile.

  • Disabili non motori: in fase di creazione del preventivo nel passaggio di riepilogo, indicare nel box Messaggio a GeeTrips la presenza di disabili non motori e accompagnatori. La gratuità verrà applicata in fase di conferma finale.