San Giovanni a Teduccio • Arte & cultura

San Giovanni a Teduccio: un quartiere raccontato dai ragazzi (GT_ART_458)

Calcola un preventivo
Ic aggiungi a preferiti

Un quartiere piccolo e antico, il Museo di Pietrarsa, il lungomare con i pescatori, Maradona e la prima tratta ferroviaria italiana.
Tutto questo è San Giovanni a Teduccio, un quartiere di Napoli in fase di rilancio che verrà raccontato dai suoi ragazzi.

Tipologia attività: visita guidata con sociologo, degustazione.

Slideshow 02 napoli san giovanni teduccio geetripsSlideshow 09 napoli san giovanni teduccio geetripsSlideshow 03 napoli san giovanni teduccio geetripsSlideshow 01 napoli san giovanni teduccio geetripsSlideshow 04 napoli san giovanni teduccio geetripsSlideshow 05 napoli san giovanni teduccio geetripsSlideshow 06 napoli san giovanni teduccio geetripsSlideshow 08 napoli museo ferroviario pietrarsa geetripsSlideshow 07 napoli museo ferroviario pietrarsa geetrips
Slideshow 02 napoli san giovanni teduccio geetrips
Slideshow 09 napoli san giovanni teduccio geetrips
Slideshow 03 napoli san giovanni teduccio geetrips
Slideshow 01 napoli san giovanni teduccio geetrips
Slideshow 04 napoli san giovanni teduccio geetrips
Slideshow 05 napoli san giovanni teduccio geetrips
Slideshow 06 napoli san giovanni teduccio geetrips
Slideshow 08 napoli museo ferroviario pietrarsa geetrips
Slideshow 07 napoli museo ferroviario pietrarsa geetrips

Nel dettaglio


I giovani raccontano il proprio quartiere

San Giovanni a Teduccio, a est di Napoli, è un antico quartiere che ha visto numerosi eventi storici e sociali. Questo itinerario urbano nasce da un progetto pilota rivolto alle scuole: un itinerario raccontato dai giovani del quartiere che partirà da Piazza San Giovanni Battista. La prima sosta è al Bronx che vanta il più grande murale al mondo dedicato a Maradona, realizzato dall’artista partenopeo Jorit.


Visita al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Poi troviamo il centro Asterix: le attività saranno raccontate attraverso i volti dei protagonisti che vivono questo spazio con laboratori di teatro, arte e musica. Il cammino riprende verso la spiaggia per gustare una merenda tipicamente napoletana. Ultimo step il Museo Ferroviario di Pietrarsa: il reale Opificio fu concepito nel 1840 da Ferdinando II di Borbone come industria siderurgica, ma dal 1843 iniziò a produrre solo locomotive realizzando la prima tratta ferroviaria italiana.

Informazioni pratiche

Ic prezzoPrezzo
Prezzo a studente: 23€ (20€ visita guidata + 3€ ingressi) - Gratuità totale per disabili certificati (L.104/92) e loro accompagnatori.
Ic gratuitaGratuità docenti (docente extra: tariffa studente, ove applicabile)
1 ogni 15 studenti
Ic partecipantiNumero di partecipanti per gruppo
minimo 20, massimo 50
Ic gruppiNumero di gruppi gestibili in contemporanea
2
Ic disabiliAdatto a studenti con disabilità motorie
No
Ic linguaLingue disponibili
Italiano
  • In caso di maltempo: l’attività si svolge comunque, la sosta alla spiaggia e il brunch si effettueranno in luogo coperto.
  • Eventuali limitazioni all’attività / avvertenze: comunicare in anticipo intollerante alimentari per il brunch alla napoletana.
  • Cosa è incluso: visita guidata con sociologo locale, ingresso e visita guidata al Museo Ferroviario di Pietrarsa con guida interna al museo, brunch alla napoletana.
  • Informazioni pratiche: munirsi di acqua; Indossare scarpe sportive comode, indossare classico abbigliamento a cipolla, in periodo estivo si consiglia di indossare abbigliamento molto leggero e un cappello per proteggersi dal sole.
  • Punto di partenza: piazza San Giovanni Battista, San Giovanni a Teduccio, Napoli. 
  • Punto di arrivo: Museo di Pietrarsa, Traversa Pietrarsa, 80146 Napoli.
  • Punti di interesse: Museo di Pietrarsa, Murale di Maradona, Chiesa di San Giovanni Battista, Centro Asterix. 

  • Disabili non motori: in fase di creazione del preventivo nel passaggio di riepilogo, indicare nel box Messaggio a GeeTrips la presenza di disabili non motori e accompagnatori. La gratuità verrà applicata in fase di conferma finale.