Cesano Maderno • Arte & cultura

Le delizie del barocco lombardo: palazzo Arese Borromeo (GT_ART_306)

Calcola un preventivo
Ic aggiungi a preferiti
Tra le sontuose ville di delizie della Brianza, Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno si distingue per le sue ricche decorazioni e affreschi.
Passeggeremo tra i viali di splendidi giardini all’italiana e ammireremo sontuosità barocche alla scoperta di usi e costumi della nobiltà milanese tra 600 e 700.

Tipologia attività: visita guidata.

Slideshow 01 arese borromeo cesano maderno geetripsSlideshow 02 arese borromeo cesano maderno geetripsSlideshow 03 arese borromeo cesano maderno geetripsSlideshow 04 arese borromeo cesano maderno geetrips
Slideshow 01 arese borromeo cesano maderno geetrips
Slideshow 02 arese borromeo cesano maderno geetrips
Slideshow 03 arese borromeo cesano maderno geetrips
Slideshow 04 arese borromeo cesano maderno geetrips

Nel dettaglio


Tra giardini all’italiana e affreschi seicenteschi

Nel corso della storia, la Brianza è stato luogo prediletto per le residenze estive di nobili e reali: tra le ville di delizie spicca palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno, costruito intorno alla metà del XVII secolo per volere di Bartolomeo III Arese, personaggio di spicco della nobiltà milanese e presidente del Senato nel 1660. Visiteremo gli esterni e gli interni della sontuosa dimora, ora sede dell'amministrazione comunale. Scopriremo che la facciata sobria e severa, preceduta dalla piazza dell'Esedra, luogo di teatro e di gioco, nasconde splendidi giardini all'italiana con loggia genovese, ninfeo, fontana dei dromedari e tempietto del fauno. Potremo ammirare le decorazioni seicentesche e settecentesche che impreziosiscono le sale di rappresentanza e il quartiere maschile, realizzate da artisti come Montalto, i Nuvolone, Ghisolfi. Notevoli al piano superiore la sala dei Fasti Romani, la sala della Boscareccia e la Galleria della Arti Liberali.


Le delizie dei nobili milanesi

Una guida ci condurrà tra le sale e il parco della villa permettendoci di studiare da vicino un mirabile esempio di tardo barocco lombardo, nonché di approfondire la valenza storica e artistica delle ville di delizia che, grazie al ricchissimo repertorio iconografico che conservano, esprimono inalterato il gusto e i credi delle famiglie patrizie milanesi vissute in epoca sei e settecentesca. Nello specifico, la famiglia Borromeo Arese, una delle...

Leggi di più


Tra giardini all’italiana e affreschi seicenteschi

Nel corso della storia, la Brianza è stato luogo prediletto per le residenze estive di nobili e reali: tra le ville di delizie spicca palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno, costruito intorno alla metà del XVII secolo per volere di Bartolomeo III Arese, personaggio di spicco della nobiltà milanese e presidente del Senato nel 1660. Visiteremo gli esterni e gli interni della sontuosa dimora, ora sede dell'amministrazione comunale. Scopriremo che la facciata sobria e severa, preceduta dalla piazza dell'Esedra, luogo di teatro e di gioco, nasconde splendidi giardini all'italiana con loggia genovese, ninfeo, fontana dei dromedari e tempietto del fauno. Potremo ammirare le decorazioni seicentesche e settecentesche che impreziosiscono le sale di rappresentanza e il quartiere maschile, realizzate da artisti come Montalto, i Nuvolone, Ghisolfi. Notevoli al piano superiore la sala dei Fasti Romani, la sala della Boscareccia e la Galleria della Arti Liberali.


Le delizie dei nobili milanesi

Una guida ci condurrà tra le sale e il parco della villa permettendoci di studiare da vicino un mirabile esempio di tardo barocco lombardo, nonché di approfondire la valenza storica e artistica delle ville di delizia che, grazie al ricchissimo repertorio iconografico che conservano, esprimono inalterato il gusto e i credi delle famiglie patrizie milanesi vissute in epoca sei e settecentesca. Nello specifico, la famiglia Borromeo Arese, una delle più influenti della nobiltà milanese. L’uscita didattica è adatta a studenti di scuole medie inferiori e superiori.

Informazioni pratiche

Ic prezzoPrezzo
Prezzo a gruppo: 150€ + Prezzo a studente: 3€ ingressi - Gratuità totale per disabili certificati (L.104/92) e loro accompagnatori.
Ic gratuitaGratuità docenti (docente extra: tariffa studente, ove applicabile)
1 ogni 15 studenti
Ic partecipantiNumero di partecipanti per gruppo
minimo 15, massimo 23
Ic gruppiNumero di gruppi gestibili in contemporanea
4
Ic disabiliAdatto a studenti con disabilità motorie
Si
Ic linguaLingue disponibili
Italiano
  • GeeTrips travel partner di Trenord: partendo da una stazione Trenord puoi prenotare questa attività insieme al trasporto in treno. I docenti viaggiano gratis e gli studenti godono di uno sconto dal 20% al 50% sul biglietto in determinate fasce orarie. Richiedici un preventivo!
  • In caso di maltempo: l’attività si svolge comunque.
  • Cosa è incluso: visita guidata, ingressi a Palazzo Arese Borromeo, giardini.
  • Informazioni pratiche: munirsi di eventuale pranzo al sacco; si può consumare il pranzo nei giardini di Palazzo Arese o nella loggia del palazzo a piano terra al coperto in caso di pioggia. In alternativa si segnalano ristoranti.
  • Punto di partenza: fronte Palazzo Arese Borromeo, piazza dell’Esedra, Cesano Maderno (MB).
  • Punto di arrivo: fronte Palazzo Arese Borromeo, piazza dell’Esedra, Cesano Maderno (MB).
  • Punti di interesse: Palazzo Arese Borromeo.

  • Disabili non motori: in fase di creazione del preventivo nel passaggio di riepilogo, indicare nel box Messaggio a GeeTrips la presenza di disabili non motori e accompagnatori. La gratuità verrà applicata in fase di conferma finale.